LOREM IPSUM DOLOR

Via Settevalli 320 - 06129 - Perugia | infoconsorziofrancescosways@gmail.com +39 370 1106929

Storici e Artistici

8

giu
spoleto

La città occupa una posizione dominante sulla valle, bella a tal punto da far esclamare a Francesco: Nihil iucundius vidi valle mea Spoletana («Non vidi mai nulla di più giocondo della mia valle di Spoleto»); in effetti è questa l’esperienza di chi guarda la città e la valle dal belvedere della rocca Albornoziana. Troppa bellezza …

DETTAGLI

8

giu
abbazia-san-pietro-in-valle

L’abbazia non è sulla Via di Francesco: richiede una deviazione partendo da Macenano, ma non si resta delusi. La chiesa è tra i monumenti più importanti della Valnerina. Fu costruita in epoca longobarda (VIII-XI sec.) dal duca Faroaldo II, il quale, dopo essere diventato monaco, morì e fu sepolto in questo luogo. L’abbazia divenne da …

DETTAGLI

8

giu
ceselli

Castello di pendio, riferibile ai secoli XIII-XIV. Una curiosità: dalla frazione di Osteria passa il sentiero di Pio IX, che ricorda la fuga del vescovo di Spoleto (futuro papa) durante i moti rivoluzionari del 1831: proprio qui, infatti, il prelato si fece prestare un asino per scappare. Da visitare la chiesa di San Vito. Fonte: …

DETTAGLI

7

giu
arrone

Sulla sponda sinistra del fiume Nera, in posizione strategica lungo antichi percorsi tra l’Umbria e Rieti, Arrone è un centro formato da due nuclei abitativi. Il più antico, detto “La Terra”, corrisponde al castello feudale degli Arroni, che lo fondarono nell’XI secolo. Da vedere il campanile civico, la torre “degli olivi”, la chiesa trecentesca di …

DETTAGLI

7

giu
piediluco

Si tratta di un piccolo borgo di origine medievale, anche se il toponimo lucus, inteso come bosco sacro, sembra far risalire a epoche più antiche la presenza umana. Il lago e il paese, tra Settecento e Ottocento, divennero, assieme all’attigua cascata delle Marmore, una delle tappe principali del Grand Tour che letterati e artisti di …

DETTAGLI

7

giu
labro

Sono poche le persone che abitano in questo paese; quello che colpisce chi vi arriva a piedi è la forma urbana, perfettamente conservata nei secoli. Da vedere il palazzo Nobili Vitelleschi (non sempre aperto) e la chiesa di Santa Maria, eretta nel 1508, al cui interno si trova l’interessante cappella del Rosario parte più antica …

DETTAGLI

7

giu
poggio

«Buon giorno, buona gente!». Così Francesco salutò, secondo la tradizione, gli abitanti di Poggio Bustone quando, per la prima volta, giunse nel borgo alle pendici degli Appennini. Poggio Bustone (756 mslm) è un paese di origine medievale, dallo splendido panorama sulla Valle Santa di Rieti e i suoi santuari. Celebre anche per essere la città …

DETTAGLI

7

giu
cantalice

Cantalice (660 mslm) è arroccato su una collina e si affaccia sulla piana di Rieti e sui tre laghi che insistono sul suo territorio. Il paese si divide in due parti: Cantalice Superiore, comprendente il centro medievale, e Cantalice Inferiore, che è la parte nuova del paese. L’abitato si sviluppa in altezza lungo un ripido …

DETTAGLI

7

giu
contigl

Il cammino attraversa l’area più recente del paese ma, se si ha tempo, vale la pena fare una deviazione in salita, per visitare la grandiosa chiesa dedicata a San Michele Arcangelo, edificata in stile barocco. Al suo interno un bel coro ligneo del XVIII secolo, oltre a numerose tele dello stesso periodo. Fonte: “La via …

DETTAGLI

7

giu
greccio

L’antico borgo medievale conserva i resti del vecchio castello (XI sec. circa). La chiesa parrocchiale, dedicata a San Michele Arcangelo, sorge a fianco della torre campanaria, sulla sommità di una scenografica scalinata e risale al XIV secolo. La chiesa conserva pregevoli opere del XV-XVI secolo. Da visitare il Museo Internazionale del Presepio e la cappella …

DETTAGLI

Pagina 3 di 512345