LOREM IPSUM DOLOR

Via Settevalli 320 - 06129 - Perugia | infoconsorziofrancescosways@gmail.com +39 370 1106929

4. Muccia – Pievefavera

4. Muccia – Pievefavera

31-panorama_muccia

Dal centro di Muccia si attraversa la statale 77 per percorrere la parallela Via della Piane che attraversa l’abitato di Giove e raggiunge l’intersezione con la provinciale per Visso (1,9 km.). La si attraversa e si imbocca la strada sterrata di fronte che conduce al complesso architettonico di Villa Maddalena; lo si lascia sulla destra per imboccare un sentiero che dopo 1,3 km. arriva al Monastero di San Francesco di Pievebovigliana. Da qui si prosegue per strada asfaltata fino a raggiungere ed imboccare il sentiero del lungo lago di Polverina. Giunti all’abitato di Polverina ci si mantiene alla destra del Chienti imboccando un sentiero sulla destra poco prima del ponte che conduce all’abitato di San Giusto. Appena oltrepassato il cimitero si prende il sentiero che scende a sinistra e porta a un guado sul torrente, oltre il quale si prosegue per strada sterrata mantenendosi sulla destra per circa 1,2 km.; si raggiunge di nuovo il fondovalle scendendo per sterrato parallelo alla superstrada e si risale quindi all’abitato di Valdiea. Si attraversa il piccolo borgo in salita ed al bivio di strade sterrate sulla sommità si prende a sinistra: dopo circa 500 mt. si gira ancora a sinistra per imboccare il sentiero che incrocia la strada sterrata che conduce al piccolo abitato di Fiungo (2,1 km). Si prosegue poi per il sentiero che conduce alla chiesa di Madonna del Sasso e che continua fino a raggiungere la frazione di Valcimarra (3,1 km). Dalla piazzetta della frazione si scende su strada asfaltata per 100 mt. e si prende un sentiero che sale ripido a destra attraversando un uliveto su terreno di pietrisco fino a raggiungere l’imbocco di una strada sterrata che scende a sinistra e conduce a Pievefavera (2,2 km).