LOREM IPSUM DOLOR

Via Settevalli 320 - 06129 - Perugia | infoconsorziofrancescosways@gmail.com +39 370 1106929

Eremo e Convento di Monteluco

Eremo e Convento di Monteluco

monteluco

Questo eremo è un luogo dello spirito, la giusta ricompensa dopo la faticosa salita dalla Valnerina. Il lucus (letteralmente «radura nel bosco dove passa la luce del sole») era infatti un bosco sacro per i romani. Nel V secolo, fra i lecci sempreverdi e le centinaia di specie arboree, si insediarono le comunità di eremiti fuggiti dalla Siria.

Anche se le fonti tacciono, è verosimile la tradizione secondo cui nel 1218 Francesco ricevette dai monaci benedettini la cappellina di Santa Caterina, che costituisce il nucleo più antico dell’eremo.

All’interno del complesso sono ancora visibili le cellette antiche dei frati: la povertà dei materiali utilizzati e la loro ristrettezza sono la testimonianza più suggestiva, ma al tempo stesso più rigorosa, del significato della povertà francescana.

Qui soggiornarono anche Sant’Antonio da Padova e San Bernardino da Siena

Fonte: “La via di Francesco” – Edizioni San Paolo S.r.l.

Comune: Spoleto (PG) | Indirizzo: Via Monteluco 21 06049 Spoleto Monteluco (Pg) | Tipologia: Beni Culturali, Conventi
Contatti

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica – IAT del Comprensorio Spoletino
P.zza della Libertà, 7 – 06049 Spoleto
Telefono: 0743238920 – 0743238921
Fax: 0743238941
info@iat.spoleto.pg.it